Tu sei qui

Aggregatore di feed

Elezioni RSU 2019 nella Formazione Professionale

News sindacali 1 - Lun, 20/05/2019 - 19:58

Nelle giornate del 3, 4 e 5 giugno 2019, si svolgeranno le elezioni delle Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU) nel settore dell’Istruzione e...

Studenti e docenti: “Continueremo a mobilitarci per la professoressa Dell’Aria fino al ritiro della sanzione, per la libertà d’insegnamento e per il diritto di critica”

News sindacali 1 - Lun, 20/05/2019 - 19:52

Dalle scuole di tutta Italia, dai docenti e dagli studenti, arrivano in queste ore numerose risposte di solidarietà nei confronti di Rosa Maria Dell’Aria. In un clima politico inasprito in cui il

Organici ATA della scuola 2019/2020: chiesto un tavolo politico al MIUR

News sindacali 1 - Lun, 20/05/2019 - 19:05

Il 20 maggio 2019, alle ore 14.30, si è tenuto l’incontro d’informativa al MIUR sull’organico del personale ATA per il triennio scolastico 2019/2022.

...

#liberidinsegnare #liberidimparare Iniziativa unitaria dei sindacati scuola CGIL-CISL-UIL-SNALS-GILDA a Palermo il 24 maggio

News sindacali 2 - Lun, 20/05/2019 - 17:45
Di seguito il comunicato unitario diffuso dai sindacati Flc CGIL, CISL FSUR, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams per annunciare l'indizione di un'iniziativa nazionale che si svolgerà a Palermo venerdì 24 maggio p.v., accompagnata da altre iniziative a carattere locale in tutta Italia. Iniziativa a Palermo dei sindacati scuola CGIL-CISL-UIL-SNALS-GILDA. #liberidinsegnare #liberidimparare Sono questi gli hastag alla base dell’iniziativa promossa dai sindacati scuola che potranno essere condivisi e rilanciati da insegnanti, studenti, cittadini per raccontare le loro esperienze e per ribadire l’importanza di un’istruzione senza censure e condizionamenti.
La libertà di insegnamento è un bene fondamentale e indispensabile in ogni società democratica.
È una prerogativa che la nostra Costituzione affida alle scuole e ai docenti.
Spirito critico, capacità di analisi e di lettura dei fatti del mondo, sono gli obiettivi che gli studenti dovrebbero raggiungere nel loro percorso di studi per l’esercizio di una cittadinanza attiva. Per
  • garantire il pluralismo
  • difendere le prerogative professionali
  • tutelare libertà fondamentali che attengono alla nostra democrazia costituzionale
  • rivendicare l’istituzione di un organismo indipendente con il compito di valutare il corretto esercizio della libertà di insegnamento e di tutelare l'autonomia professionale individuale e collegiale
  • affermare i valori che devono essere gelosamente custoditi e difesi dalla nostra Scuola in tutto il Paese
i sindacati del comparto istruzione e ricerca indicono un’iniziativa nazionale che si terrà a Palermo il giorno 24 maggio, con una grande assemblea aperta ed una fiaccolata.
Contemporaneamente altre iniziative analoghe si svolgeranno a livello locale in tutta Italia.
I fatti che riguardano la professoressa Dell’Aria sono il sintomo di una pericolosa tendenza della politica a invadere e condizionare gli spazi in cui si esercitano l’azione didattica e l’autonomia delle istituzioni scolastiche.
Una tendenza che potrebbe facilmente accentuarsi nella prospettiva, da combattere e respingere nettamente, di un governo del sistema scolastico non più unitario e nazionale ma affidato alla competenza delle singole regioni.
Invitiamo tutto il personale docente, ATA e dirigente, le RSU a farsi parte attiva per far crescere su tutto ciò il livello complessivo di attenzione e di consapevolezza, promuovendo momenti di discussione da portare a sintesi in documenti che potranno essere inviati alle strutture nazionali perché ne favoriscano la circolazione anche nell’ambito delle iniziative assunte a livello nazionale.
In tutte le iniziative attivate proseguirà la raccolta di adesioni all’appello “contro la regionalizzazione del sistema di istruzione”; ricordiamo che la sottoscrizione dell’appello può essere fatta anche on line al seguendo indirizzo: https://goo.gl/forms/anOr0fhibkHXFWDK2 Roma, 20 maggio 2019 FLC CGIL Francesco Sinopoli
CISL FSUR Maddalena Gissi
UIL Scuola RUA Giuseppe Turi
SNALS Confsal Elvira Serafini
GILDA UNAMS Rino Di Meglio

D.D.G. n. 1546/2018 – Avviso per i candidati scuola dell’Infanzia posti comuni

News USR Emilia Romagna - Lun, 20/05/2019 - 16:48

D.D.G. n. 1546/2018 – Concorso straordinario per titoli ed esami per il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente nella scuola dell’infanzia (posti COMUNI)

Allegati

L'articolo D.D.G. n. 1546/2018 – Avviso per i candidati scuola dell’Infanzia posti comuni proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

#Liberidinsegnare #Liberidimparare. Presidio di solidarietà a Rosa Maria Dell'Aria a Milano

News sindacali 1 - Lun, 20/05/2019 - 16:15

A cura della FLC CGIL di Milano

Dopo la manifestazione di venerdì scorso a Palermo, continua la mobilitazione per esprimere solidarietà alla prof.ssa Rosa Maria Dell’Aria e per respingere l’ennesimo...

D.D.G. n. 1546/2018 – Decreto di modifica commissione per la scuola primaria

News USR Emilia Romagna - Lun, 20/05/2019 - 15:21

Concorso straordinario D.D.G. n. 1546/2018 per il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente per la scuola dell’infanzia e primaria su posto comune e di sostegno.

Si pubblica il decreto di modifica della commissione giudicatrice per la scuola primaria.

Allegati

L'articolo D.D.G. n. 1546/2018 – Decreto di modifica commissione per la scuola primaria proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

Seminario “The Holocaust as a Starting Point ” – Trieste, 9-11 luglio 2019

News USR Emilia Romagna - Lun, 20/05/2019 - 14:52

Si pubblica nota MIUR del 9 maggio 2019, n.2101, relativa alla selezione di n. 14 docenti di storia/lettere delle scuole superiori di II grado, per il seminario “The Holocaust as a Starting Point-2nd edition” – Trieste, 9-11 luglio 2019.

Il MIUR individuerà i 14 docenti, con speciale attenzione agli insegnanti provenienti dal Trentino Alto-Adige e dal Friuli Venezia-Giulia (in particolare da Trieste), sulla base delle segnalazioni che dovranno pervenire dai docenti, autorizzati dai Dirigenti Scolastici, alla mail flaminia.graziani@istruzione.it, entro e non oltre il 30 maggio pv, indicando nell’oggetto “Seminario Mémorial de la Shoah – Trieste“. Non saranno ammessi i docenti che hanno già partecipato alla precedente edizione del Seminario a Lubiana o alle Università italiane.

 

Allegati

L'articolo Seminario “The Holocaust as a Starting Point ” – Trieste, 9-11 luglio 2019 proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

Docente sospesa, anche nelle scuole di Modena manifestazioni di solidarietà e adesioni al “Teacher pride”

News sindacali 1 - Lun, 20/05/2019 - 14:06

A cura della FLC CGIL di Modena


Ha suscitato tantissime reazioni indignate anche tra il personale docente e non docente delle scuole modenesi la notizia della sospensione della docente palermitana Rosa Maria Dall&rsquo...

Pensioni: scuola e AFAM, sindacati preoccupati per l’alto numero di domande da gestire

News sindacali 1 - Lun, 20/05/2019 - 07:00

I sindacati di categoria e le confederazioni di CGIL, CISL e UIL sono preoccupati per il numero considerevole di domande di pensionamento che dovranno essere gestite nel settore...

Autonomia differenziata: CGIL, dal 21 al 24 maggio campagna “Prima i diritti uguali per tutti”

News sindacali 1 - Dom, 19/05/2019 - 21:00

Da www.cgil.it

“Prima i diritti uguali per tutti” queste le parole d’ordine della campagna di mobilitazione e...

Teacher Pride #iononSorveglioSveglio. La FLC CGIL sostiene l'iniziativa promossa dai docenti del Liceo Anco Marzio di Ostia

News sindacali 1 - Dom, 19/05/2019 - 18:11

La FLC CGIL sostiene l’iniziativa promossa dai docenti del Liceo Anco Marzio di Ostia per martedì 21 Maggio in favore di Rosa Maria Dell'Aria, la docente palermitana ingiustamente...

Sinopoli: Bussetti faccia revocare subito la sospensione alla professoressa Dell'Aria

News sindacali 1 - Dom, 19/05/2019 - 14:30

Roma, 19 maggio - 'E’ lodevole l’intento del ministro Bussetti di incontrare Rosa Maria Dell’Aria, la professoressa palermitana colpevole di aver garantito l’espressione del libero pensiero dei propri studenti e per...

Resoconto dell'informativa al MIUR sul concorso per la Dirigenza

News sindacali 2 - Sab, 18/05/2019 - 10:48
Ieri, 17 maggio, si è svolto al Miur l’incontro di informativa che era stato richiesto dalla CISL Scuola insieme a Flc CGIL, UIL Scuola Rua e SNALS, sulle modalità di prosecuzione del concorso per il reclutamento dei dirigenti scolastici. La dirigente dell’Ufficio II della Direzione generale per il personale scolastico, dott.ssa Capasso, ha ricordato che i candidati sono stati assegnati alle sottocommissioni secondo un criterio che non ha attinenza né con la fase di correzione delle prove scritte, né con la provenienza territoriale. Tuttavia, in alcuni limitati casi di documentate importanti situazioni di salute, si è proceduto all’assegnazione presso la Commissione operante nella sede territorialmente più vicina alla residenza del candidato.
Il quadro di riferimento per le prove orali è stato pubblicato sul sito del Miur e il Presidente della Commissione ha inviato a tutti i membri delle sottocommissioni un protocollo con valore di direttiva per coordinare le modalità di svolgimento delle prove orali. La formulazione delle prove dovrà tener conto del già ricordato quadro di riferimento e lo studio di caso dovrà essere presentato nella forma di problem solving.
Le sottocommissioni prepareranno un numero di prove pari al numero dei candidati assegnato, più due prove per ogni tipologia, affinché anche l’ultimo candidato possa comunque scegliere tra una terna. Le prove estratte ed utilizzate per l’esame del candidato non verranno più proposte ad altri candidati. Si procederà a partire dal quesito, per proseguire con lo studio di caso e la prova di lingua e infine quella di informatica.
Lo svolgimento dell’esame deve essere pubblico e non possono svolgersi più esami in contemporanea, dovendo la sottocommissione comunque operare collegialmente. La durata dell’esame è di 50 minuti complessivi con la possibilità di una oscillazione del 10% in eccesso o in difetto. I risultati delle prove saranno resi noti al termine di ogni sessione d’esame e la votazione sarà espressa in numeri interi. Le operazioni d’esame saranno annotate secondo un verbale il cui modello è stato fornito alle sottocommissioni.
Le organizzazioni sindacali hanno chiesto che venga pubblicata anche la scheda con i criteri di valutazione ai quali le sottocommissioni dovranno attenersi. La graduatoria generale provvisoria dovrebbe essere disponibile entro metà luglio e il Miur confida che per fine luglio dovrebbe essere pubblicata la graduatoria definitiva.
Gli incarichi dirigenziali saranno attribuiti agli idonei ancora presenti nella graduatoria regionale del concorso 2011 della Campania e successivamente a coloro che saranno collocati in posizione utile nella graduatoria, in esito alle operazioni concorsuali. La quantificazione dei posti avverrà, una volta conosciuto il numero dei pensionamenti, sulla base dell’autorizzazione del Mef.

La marcia di Barbiana 2019. Sempre viva nei nostri cuori la lezione di don Lorenzo Milani

News sindacali 2 - Ven, 17/05/2019 - 18:25
Si svolge sabato 18 maggio la "marcia di Barbiana" 2019. "Un’occasione - si legge sul sito dell'Istituzione Don Milani - per ripercorrere la strada verso il luogo che ospitò Don Milani e la sua scuola, e per tornare a riflettere sul tema dell’educazione e della scuola". Il percorso della marcia, a cura del comune di Vicchio del Mugello e sotto il Patrocinio della Camera di Deputati, prende avvio alle 10,30 in Largo Viola a Vicchio. Alle 12 è previsto l'arrivo a Barbiana, dove dopo un saluto ai partecipanti ci sarà la presentazione dei lavori delle scuole realizzati nell’ambito del concorso “La parola genera”.
"Sempre più la Scuola di Barbiana sprigiona la sua forza di provocazione, esercita funzione di modello, di stimolo a trasmettere saperi critici e di affermazione dei principi di equità e solidarietà. Per questo, oggi più che mai, è significativo il tornarci insieme, facendo della marcia un momento di riaffermazione di un impegno civico e culturale".

Gissi: ingiusta e sbagliata la sanzione all'insegnante di Palermo. Favorire confronto e discussione

News sindacali 2 - Ven, 17/05/2019 - 17:31
Ingiusta e profondamente sbagliata la sanzione inflitta all’insegnante palermitana per il filmato realizzato da alcuni suoi alunni in occasione del giorno della memoria. Una decisione del tutto inopportuna che chiediamo sia immediatamente ritirata. Non è certo con il ricorso a misure di tipo censorio che si può aiutare a vedere anche i limiti e i rischi di superficialità di approcci e analisi che, se ritenuti discutibili, andrebbero appunto discussi e non fatti oggetto di provvedimento disciplinare. Guai se passa anche solo l’idea che sia illegittimo esprimere preoccupazione per scelte politiche e provvedimenti di legge, oggetto ogni giorno di un serrato confronto di opinioni in cui non mancano certo manifestazioni, spesso anche molto autorevoli, di inquietudine per atteggiamenti riscontrabili in ambito interno e internazionale su temi che richiamano principi fondamentali di convivenza fra i popoli e le persone. Compito della scuola non è certo quello di troncare e sopire le manifestazioni di pensiero degli alunni, casomai di aiutarli a esprimere in modo quanto più possibile corretto giudizi e opinioni, evitando approssimazioni, schematismi e banalizzazioni che sono oggi purtroppo pane quotidiano proprio nel dibattito politico. Un dibattito che proprio per questo finisce per essere diseducativo, come lo è la pretesa di risolvere una situazione come questa infliggendo punizioni che di fatto intimano il silenzio, quando al contrario sarebbe indispensabile stimolare al massimo il confronto aperto e la discussione. Roma, 17 maggio 2019 Maddalena Gissi, segretaria generale CISL Scuola

Concorso dirigenti scolastici: informativa al Miur sulla prova orale

News sindacali 1 - Ven, 17/05/2019 - 15:54

Si è svolto oggi 17 maggio al MIUR, su richiesta di FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA RUA e SNALS CONFSAL, l’incontro di informativa sulla prosecuzione della procedura concorsuale per il reclutamento dei dirigenti scolastici.

...

Pagine

Abbonamento a Istituto Comprensivo Castelnovo di Sotto aggregatore

Progetto base realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.