Tu sei qui

Aggregatore di feed

Concorso a Dirigente Scolastico, informativa sulle modalità di svolgimento delle prove

News sindacali 2 - Gio, 21/03/2019 - 19:19
Nel corso di un incontro di informativa, il MIUR ha fornito oggi, 21 marzo, alcune indicazioni circa lo svolgimento del concorso per dirigenti scolastici. Terminata la correzione della prova scritta, il 25 e il 26 marzo si provvederà allo scioglimento dell’anonimato per tutti coloro che superato positivamente lo scritto. I risultati delle prove scritte saranno resi noti entro la fine del mese di marzo e tutti i partecipanti alle prove potranno prendere visione tramite Polis del proprio elaborato e della relativa griglia di correzione.
Durante l’incontro l’Amministrazione ha dichiarato di non conoscere ancora la percentuale degli ammessi. I candidati che hanno superato la prova scritta, secondo quanto illustrato dal MIUR, saranno abbinati alle Commissioni, le quali continueranno ad operare nelle Regioni. L’abbinamento avverrà su tutte le Commissioni seguendo progressivamente l’ordine alfabetico dei candidati. Pertanto ogni Commissione avrà un numero di candidati tendenzialmente simile e costituito progressivamente attingendo all’elenco generale, sino ad esaurirlo. Perciò potrebbe avvenire che candidati con la stessa lettera iniziale del cognome e provenienti dallo stesso territorio, svolgano la prova orale in luoghi diversi, anche al di fuori della propria Regione, in conseguenza dell’abbinamento alle Commissioni.
La Cisl Scuola ha sottolineato l'estrema farraginosità di questa procedura,  chiedendo invece che le prove si svolgano tutte a Roma nella sede del MIUR, con estrazione, all’inizio di ciascuna sessione di esame, della Commissione assegnata ad ogni candidato. L’Amministrazione ha osservato da parte sua che questa organizzazione sarebbe troppo onerosa e sostanzialmente irrealizzabile per il fatto che molti dei commissari sono in servizio e non potrebbero lasciare i loro impegni lavorativi per un periodo troppo lungo. A breve comunque il MIUR pubblicherà una nota per illustrare in modo più dettagliato le procedure di abbinamento alle Commissioni.
Entro aprile dovranno essere nominati i commissari aggregati (lingue e informatica), mentre le prove orali nelle previsioni del MIUR dovrebbero essere avviate nei primi giorni di maggio, a partire dalla lettera M (lettera estratta),
con possibile conclusione entro giugno, per arrivare all’immissione in ruolo il primo settembre 2019.
Non è noto il numero dei posti che saranno autorizzati dal MEF per l’assunzione, anche per il fatto che non sono ancora disponibili i dati definitivi dei pensionamenti.
In un prossimo incontro di informativa, esplicitamente richiesto dalla CISL Scuola, saranno fornite indicazioni circa le modalità di svolgimento della prova orale, con particolare riferimento alla prevista estrazione dei casi e dei quesiti di cui all’art. 9 c. 6 del bando di concorso.

Mutamenti climatici e movimenti ambientalisti: le teorie complottiste stiano fuori dai luoghi del sapere e della conoscenza

News sindacali 1 - Gio, 21/03/2019 - 17:03

A cura della FLC CGIL Modena e Unione Universitaria Unimore

Abbiamo letto con una certa sorpresa le imbarazzanti dichiarazioni del prof. Franco Battaglia, docente presso la nostra Università, indecisi se si trattasse di un...

Perché ho approfittato di "Quota 100", un'indagine curata da CISL Scuola sulle ultime cessazioni dal servizio

News sindacali 2 - Gio, 21/03/2019 - 17:01
Retribuzioni modeste, lavoro scarsamente considerato a livello sociale. Sono queste le ragioni che in misura prevalente hanno spinto a lasciare il servizio, approfittando dei nuovi requisiti della cosiddetta quota 100, il personale della scuola (circa 16.800 le domande presentate entro il 28 febbraio 2019). Con un semplice questionario, proposto durante i servizi di consulenza previdenziale nella fase di riapertura dei termini per le domande di pensione, la CISL Scuola ha intervistato un campione rappresentativo delle diverse realtà territoriali e professionali. Quattro le domande poste agli intervistati, molto semplici e dirette, del tipo a risposta chiusa per consentirne un’immediata tabulazione. La prima, non poteva che essere rivolta a cogliere le motivazioni della scelta compiuta, e più della metà degli intervistati ha denunciato o un’esplicita condizione di stanchezza (22,6%), o comunque la convinzione di avere già lavorato abbastanza (29,5%). Tra quanti si dicono stanchi dell’attività svolta, troviamo in primo luogo chi insegna nella scuola primaria (28,9%), seguito dal 23,1% della scuola dell’infanzia. Con percentuali decrescenti i docenti del II grado, del I grado e il personale ATA. Il timore di doversi misurare in seguito con criteri di accesso alla pensione più restrittivi ha inciso per il 16,4%, quasi un punto percentuale in meno rispetto al 17,3% che dichiara di aver approfittato delle nuove opportunità di uscita perché spinto da esigenze di carattere familiare. Solo il 14,2% afferma di voler andare in pensione per coltivare interessi diversi . La seconda domanda puntava a individuare le cause che appesantiscono le condizioni di lavoro, inducendo a cogliere l’opportunità di abbandonare la propria attività. Tra queste, prevale nettamente una percezione di eccessiva complessità, denunciata nel 36,7% dei casi, mentre la difficoltà nei rapporti con le famiglie (23,2%) supera di qualche punto quella legata alla conduzione della classe (19%). Non sembrano invece incidere molto, come causa di stress, i rapporti con i colleghi (li indica come fattore di disagio l’8,4% degli intervistati) né quelli col dirigente scolastico (12,7%). Analizzando le risposte di chi lamenta la complessità del lavoro, si scopre che il 19,7% di chi si pronuncia in tal senso appartiene all’area del personale ATA, che rispetto al totale degli intervistati rappresenta il 16%. Ciò che dell’esperienza di lavoro mancherà di più è il rapporto con gli alunni, come dichiara il 53,6% degli intervistati. Una nostalgia molto più forte di quella riservata ai colleghi (17,7%), ma non è trascurabile la percentuale di chi afferma che non rimpiangerà tutto sommato nulla (28,7%). Alla richiesta di indicare quale avrebbe potuto essere un incentivo a rimanere in servizio, non prevale, come forse ci si poteva attendere, il desiderio di uno stipendio più alto (risposta scelta nel 30,9% dei casi), ma quello di un più significativo riconoscimento sociale del proprio lavoro, che è la risposta data dal 39,1% degli intervistati. Si attesta al 16,7% la percentuale di chi avrebbe tenuto in considerazione l’offerta di maggiori opportunità di carriera, mentre la possibilità di lavorare più vicino a casa viene indicata come condizione che avrebbe potuto favorire una permanenza in servizio solo dal 13,3% del campione. Roma, 21 marzo 2019 Le domande del questionario
  1. Qual è il motivo principale che ti ha spinto a fare domanda di pensione?
  2. Qual è il fattore che più ha inciso nel determinare stress lavorativo?
  3. Cosa pensi che ti mancherà del tuo lavoro?
  4. Sarei rimasto volentieri in servizio se....

Finanziamenti alle scuole: sottoscrizione definitiva del CCNI comandati ex art. 86 per l’a.s. 2016/2017

News sindacali 1 - Gio, 21/03/2019 - 16:07

Giovedì 21 marzo 2019, alle ore 12.00, si è tenuto presso il MIUR l’incontro per la sottoscrizione definitiva del CCNI per i compensi al personale scolastico comandato/utilizzato ex art. 86 CCNL 2007...

Concorso dirigenti scolastici: imminente la pubblicazione dei risultati della prova scritta

News sindacali 1 - Gio, 21/03/2019 - 15:59

Si è svolto, giovedì 21 marzo, al MIUR l’incontro di informativa sul concorso per dirigente scolastico richiesto congiuntamente da FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA per conoscere lo stato della procedura e dell&rsquo...

Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, 1 – 4 aprile 2019

News USR Emilia Romagna - Gio, 21/03/2019 - 11:14

Si pubblica nota di questo Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna del 20 marzo 2019, n. 5469, inerente la “Fiera del Libro per ragazzi –  The Bologna Children’s Book Fair” che si terrà a Bologna dall’ 1 al 4 aprile 2019  e  le diverse iniziative di promozione della letteratura per ragazzi.

Allegati

L'articolo Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, 1 – 4 aprile 2019 proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

Piano di ricerca e formazione Scienza e Tecnologia. Materiali seminario

News USR Emilia Romagna - Gio, 21/03/2019 - 08:15

In riferimento al percorso formativo “Piano di ricerca e formazione per una didattica innovativa in ambito scientifico-tecnologico nella scuola secondaria di primo grado”, realizzato in attuazione del Decreto Ministeriale n. 851/2017 (riferimenti ai seguenti link: individuazione scuola polo, candidatura docenti, esito procedura individuazione scuola polo), si pubblicano i materiali del seminario di restituzione che si è tenuto il 13 marzo 2019, presso il Liceo “Minghetti” di Bologna.

Prof.ssa Berardino_INTERDISCIPLINARITA_DEI_PERCORSI

Prof.ssa Angelini-La piattaforma dedicata

Prof.ssa Patrizia_Minicozzi – I like I don’t like

Prof.ssa Medici – Il codice

Prof.ssa Fausti – Skate

In allegato la locandina dell’evento.

 

 

 

Allegati

L'articolo Piano di ricerca e formazione Scienza e Tecnologia. Materiali seminario proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

D.D.G. n. 85/2018 Calendario operazioni accantonamento D.M. 631/2018 a.s.2019/20

News USR Emilia Romagna - Mer, 20/03/2019 - 17:30

Si pubblica l’avviso relativo al calendario delle operazioni di accantonamento di cui al D.M. 631/2018 per l’a.s. 2019/2020.

Concorso ordinario D.D.G. 85/2018.

  • Scuola secondaria di secondo grado classe di concorso A061 – Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali.
  • Scuola secondaria di primo e secondo grado – posti di sostegno.

 

 

Allegati

L'articolo D.D.G. n. 85/2018 Calendario operazioni accantonamento D.M. 631/2018 a.s.2019/20 proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

British Council Italia: adesione oltre il 90% allo sciopero proclamato dalla FLC CGIL contro i licenziamenti

News sindacali 1 - Mer, 20/03/2019 - 17:29

È stata di oltre il 90% l’adesione dei dipendenti allo sciopero delle tre sedi di Milano, Napoli e Roma, con la partecipazione ai presidi organizzati dalla FLC CGIL a Roma dalle ore 10...

Fasce di complessità Istituzioni Scolastiche A.S. 2018/2019

News USR Emilia Romagna - Mer, 20/03/2019 - 14:42

Si pubblica il Decreto Direttoriale n. 468 del 20/03/2019 con cui vengono attribuite alle Istituzioni Scolastiche dell’Emilia-Romagna le fasce di complessità per l’a.s. 2018/2019.

 

Allegati

L'articolo Fasce di complessità Istituzioni Scolastiche A.S. 2018/2019 proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

Organici docenti 2019/2020: emanata la circolare del MIUR

News sindacali 1 - Mer, 20/03/2019 - 11:31

Il 20 marzo 2019 è stata resa pubblica dal MIUR la nota riguardante le dotazioni organiche del personale docente a.s. 2019/2020 (

Le retribuzioni del personale della scuola a marzo 2019

News sindacali 2 - Mer, 20/03/2019 - 11:11
Sulla pagina del sito dedicata al contratto 2016/18 è disponibile una tabella che riporta in dettaglio le retribuzioni del personale della scuola al mese di marzo 2019. Gli importi sono lordi e tengono conto di tutti i benefici contrattuali, ivi compreso l'elemento perequativo previsto dal CCNL fino al 31.12.2018 e che con la legge di bilancio per il 2019 è stato confermato fino al successivo rinnovo del contratto.
A decorrere dal mese di aprile 2019 gli importi dovranno essere incrementati con la prima quota dell'Indennità di Vacanza Contrattuale, il cui ammontare è stabilito in misura dello 0,42% rispetto allo stipendio tabellare. L'IVC dovrà essere ricalcolata a decorrere dal 1° luglio 2019, data dalla quale l'importo corrisponderà allo 0,70% dello stipendio tabellare.
Per l'IVC, così come per l'elemento perequativo, è previsto il riassorbimento nei benefici economici del successivo rinnovo contrattuale.

Concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali del personale A.T.A.

News USR Emilia Romagna - Mer, 20/03/2019 - 10:13
Indizione dei concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali del personale A.T.A. nell’anno scolastico 2018/2019. Graduatorie a. s. 2019/2020.

In allegato i bandi relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale A.T.A., e la relativa modulistica.

I bandi sono affissi, contestualmente, all’Albo di questo Ufficio e di ciascun Ufficio di Ambito Territoriale competente in data 20 marzo 2019.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato al 19 aprile 2019.

Allegati

L'articolo Concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali del personale A.T.A. proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

Reclutamento scuola: il Ministro Bussetti studia una soluzione per i docenti precari, adesso ci aspettiamo azioni concrete a partire da una fase transitoria

News sindacali 1 - Mar, 19/03/2019 - 18:57

Apprendiamo dalle dichiarazioni rilasciate dal Ministro Bussetti alla trasmissione FuoriTg (programma del TG3) di oggi, 19 marzo, che vi è una consapevolezza del problema del reclutamento degli insegnanti: auspichiamo che questa...

Personale ATA: utilizzo della malattia per l’espletamento di visite specialistiche, terapie o esami diagnostici

News sindacali 1 - Mar, 19/03/2019 - 18:35

Sul tema dell’esercizio del diritto alla tutela della salute dei lavoratori della scuola del comparto Istruzione e Ricerca registriamo interventi dei più svariati soggetti, più o meno legittimati a fornire interpretazioni della...

Fondazione Cresci@mo di Modena, le lavoratrici approvano il rinnovo del contratto integrativo

News sindacali 1 - Mar, 19/03/2019 - 17:38

FLC CGIL - CISL Scuola - SNALS Confsal
Modena

L’assemblea delle lavoratrici delle scuole dell’infanzia della Fondazione Cresci@mo del Comune di Modena ha approvato stamattina a...

DDG n.85/2018 – classe di conc. A028 matematica e scienze –graduatoria di merito

News USR Emilia Romagna - Mar, 19/03/2019 - 17:16

Si pubblica la graduatoria regionale di merito per la classe di concorso A028 Matematica e Scienze.

Allegati

L'articolo DDG n.85/2018 – classe di conc. A028 matematica e scienze –graduatoria di merito proviene da Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

Pagine

Abbonamento a Istituto Comprensivo Castelnovo di Sotto aggregatore

Progetto base realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.